+39 0342 901 346 +39 339 616 0823 info@chaletgardenia.it
+39 0342 901 346 +39 339 616 0823   info@chaletgardenia.it

Sci alpinismo – Cosa serve? Attrezzatura base per principianti

Sci alpinismo – Cosa serve? Attrezzatura base per principianti

Se avete letto il mio articolo “Sci alpinismo per principianti” e volete provare a cimentarvi in questa stupenda disciplina potrebbe essere interessante vedere cosa serve.
L’attrezzatura base è composta da:

  • Vestiario: come nello sci normale + capi traspranti
  • Sci da alpinismo (leggeri e più larghi degli sci normali)
  • Attacchi da Sci alpinismo, per permettere l’aggangio e lo sgancio del tallone
  • Scarponi
  • Pelli di foca
  • Bastoncini telescopici
  • Kit Artva, sonda e pala
  • Zaino

Vediamo nel dettaglio le singole voci tralasciando il vestiario che è lo stesso valido per le ciaspolate, i bastoncini che a parte il fatto di essere telescopici non cambiano rispetto ai normali bastoncini da sci e lo zaino.

Sci da Alpinismo

sci da alpinismo

Gli sci da alpinismo sono di norma più larghi degli sci normali perchè devono galleggiare nella neve fresca e sono più leggeri degli sci da pista perchè devono essere leggeri e agili nella fase di salita.
Ci sono tanti tipi di sci da alpinismo a seconda delle discipline un principiante si orienterà su un paio di sci da All mountain adatti a fare un pò di tutto.

Attacchi da sci Alpinismo

sci-alpinismo-cosa-serve-497

Gli attacchi da sci alpinismo sono diversi dagli attacchi normali perchè devono permettere allo scarpone di sganciarsi sul tallone.
In questo modo in fase di salita si potrà camminare in modo naturale sfruttando lo sci come una grossa racchetta da neve.
I costi variano molto in base a quanto sono leggeri e stabili.
Una volta arrivati in coma lo sciatore aggancerà il tallone all’attacco ritrovandosi quindi nelle condizioni di uno sciatore normale.

Gli scarponi da sci alpinismo

scarponi da sci alpinismo

Lo scarpone da sci alpinismo ha 2 caratteristiche, per prima cosa è più leggero di uno scarpone normale la seconda è la suola.
La suola dello scarpone da sci alpinismo è come quella di un normale scarpone da montagna; adatta quindi a camminare.
In salita lo scarpone resta aperto e il piede è ben saldo grazie alla scarpetta interna che si può stringere. In discesa viene chiuso come uno scarpone normale.

Pelli di foca

pelli di foca da mettere sotto gli sci

pelli di foca da mettere sotto gli sci

Le pelli di foca sono 2 strisce che si attaccano grazie ad una speciale colla sotto gli sci.
Si montano in salita e trasformano uno sci in un supporto che aderisce alla neve senza scivolare all’indietro ma consentendo di avanzare.
Permettono di affrontare salite ripide senza scivolare all’indietro. In ogni caso quando la salita è troppo ripida lo sciatore procederà a zig zag.
Arrivati in cima le pelli si staccano in modo agevole e si ripongono nello zaino.

Kit Artva, sonda e pala

kit sci alpinsimo

Questo Kit è obbligatorio per chi fa sci alpinismo. Permette di essere trovati o di trovare una persona rimasta seppellita sotto una valanga di neve.
Il principiante che opterà per degli itinerari al”interno della SKI area potrebbe fare a meno di questo kit se si attiene a stare a bordo pista e a scendere dalle piste battute tuttavia è importante assicurarsi sul posto che questo sia effettivamente possibile.
LEggi il nostro articolo “2 itinerari di sciaplinismo per principianti in Alta Valtellina