+39 0342 901 346 +39 339 616 0823   info@chaletgardenia.it
SKI AREA VALTELLINA

SKI AREA VALTELLINA

Ski area dell’alta Valtellina Sciare nel cuore delle Alpi d’Italia La Valtellina offre una ski area al centro delle Alpi. Fantastiche discese sulle montagne innevate. Ci sono anche piste per gli snowboard, per lo sci di fondo, i rifugi e ristoranti sulle piste, centri per il noleggio dell’attrezzatura e le scuole di sci. In estate, da maggio a novembre, è inoltre possibile sciare sul ghiacciaio dello Stelvio.

La ski area dell’alta Valtellina per lo sci alpino comprende Bormio, Santa Caterina Valfurva, Livigno, Valdidentro anche con impianti di innevamento artificiale e in estate il ghiacciaio dello Stelvio, mentre per lo sci nordico Santa Caterina Valfurva, Valdidentro e Livigno. La ski area dell’alta Valtellina per lo sci alpino è costituita da 230 km di piste innevate e immerse nella natura con 70 impianti di risalita; il dislivello delle piste da sci da Bormio mt. 1200 slm e Bormio 3000 è il maggiore in tutto il comprensorio alpino. La ski area dell’alta Valtellina per lo sci nordico è costituita da 95 km di piste, inoltre a Valdidentro vi è anche l’area per praticare il biathlon. In alta Valtellina si possono praticare anche tanti altri sport e interessanti attività (snowboard, telemark, freestyle, sci alpinismo, passeggiate con le ciaspole nel Parco Nazionale dello Stelvio, sleddog con i cani da slitta, pattinaggio su ghiaccio, Terme, sciate in notturna, Trenino del Bernina patrimonio dell’UNESCO per visitare Sankt Moritz

LA PISTA STELVIO DI BORMIO

La pista Stelvio di Bormio è inserita nella ski area del bormiese, un comprensorio fra i più belli delle Alpi e la pista Stelvio ne è la regina. La ski area di Bormio in Alta Valtellina comprende piste di sci impegnative per esperti sciatori e amanti del brivido ma anche piste semplici per sciatori meno esperti e per bambini. La pista Stelvio di Bormio è fra le più tecniche e spettacolari piste di sci del mondo, inaugurata nel 1982 per le World Series, ha ospitato due edizioni dei Campionati del Mondo di sci alpino nel 1985 e 2005, due finali di Coppa del Mondo nel 1995 e 2008 e dal 1993 al 2013 e dal 2018 al 2020 la discesa libera maschile di Coppa del Mondo. La Pista Stelvio è sempre in condizioni ottimali, illuminata a giorno da un impianto d’illuminazione durante le sciate in notturna e con neve naturale o in mancanza con neve artificiale prodotta dall’impianto d’innevamento. La pista Stelvio di Bormio ha la partenza a 2255 m. e arrivo a 1268 m. nello ski stadium di Bormio, con un dislivello complessivo di 987 metri e una pendenza massima del 63%. La partenza comincia subito ad alta velocità, poi due curve impegnative, una a destra, il salto degli Ermellini e poi una a sinistra che porta al salto della Rocca in mezzo al bosco, il Canalino Sertorelli, una diagonale e un percorso di 200 metri la Fontana Longa, altre curve sul Piano dell’Orso per giungere alla Carcentina la parte più impegnativa e decisiva del tracciato che porta al Ciuk. Dal Ciuk si affronta il muro di San Pietro tramite un lungo salto a velocità elevatissima, il punto di maggior pendenza del tracciato ed il momento più spettacolare ed emozionante di tutto il tragitto, per poi giungere dopo alcune curve finali al traguardo dello ski stadium di Bormio.

E se cerchi un appartamento a Bormio contattaci Chalet Gardenia Bormio www.chaletgardenia.it   CIR:014009-RTA-00003